2010
22
Mar

FRANCIA REGIONALI.LA STORICA VITTORIA DI MARTINE AUBRY,TRAVOLGE LA DESTRA DI NICOLAS SARKOZY

Parigi 22 Marzo 2010

Possiamo dire che a Nicolas Sarkozy non è bastata la gnocca per vincere le elezioni regionali francesi.Difronte alla crisi economica il paese ha scelto di virare a sinistra e l’ha fatto bruciando il Presidente francese in 20 delle 21 regioni disponibili,ha resistito soltanto l’Alsazia al mostro divoratore Martine Aubry.La Francia dunque si risveglia di sinistra e l’ha fatto senza grandi ripensamenti,una svolta epica in poche ore.Un dramma consumato al silenzio di una grande…crisi economica che ha risvegliato gli animi e mostrano la recrudescenza della realtà al mondo variopinto delle illusioni.E’ e sembra che sia quello che teme anche Silvio Berlusconi, il risveglio di quel realismo che….alla fine soppianta ogni infatuazione dei sogni.

Realtà contro le parole vacue dei progetti campati in aria…. La vittoria della sinistra in Francia è un segnale per l’Europa e sopratutto per l’Italia che tra pochi giorni si vedrà forse diversa dopo l’esito elettorale.Questa grande marea rossa ha finito di strappare dalle mani il frustino della destra,rompendo ogni indugio ha sbaragliato l’idea che durante le crisi economiche,le riforme non siano indispensabili.

http://www.corsera.it/notizia.php?id=2165

Commenti disabilitati.