2012
21
Sep

IMPEGNO ECOLOGICO? NON PERVENUTO

Nel mese di agosto del 2006, con roboanti articoli sui giornali locali, la lista “Alternativa per il Comune” allora all’opposizione, in un impeto ecologista, denunciò addirittura con un ESPOSTO al ministro dell’ambiente i danni ad una plurisecolare pianta di cerro  causati dall’ENEL nel realizzare una condotta destinata a trasportare vapore geotermico, danni che comunque non compromisero in modo serio la pianta che a oggi è sempre lì viva e vegeta, ma che permisero loro di infamare l’amministrazione Battaglini.

 Che fine ha fatto l’impegno ecologista di “Alternativa per il Comune” ora che sono loro ad amministrare?

 Forse l’hanno esaurito piazzando un’ aiuola-rotatoria all’ingresso del paese vicino alla sede comunale  o forse ignorando il probabile inquinamento ambientale presente all’altro ingresso del paese e che è stato addirittura oggetto di una interrogazione parlamentare?

 O forse eliminando completamente il giardino della residenza per anziani, circondandola da un parcheggio realizzato tagliando addirittura alberi secolari che davano ombra e relax agli “abitanti” della RSA?

Molto probabilmente il parcheggio si poteva realizzare lo stesso, senza abbattere tutti gli alberi e senza chiudere in “casa” i poveri vecchietti.

 Ma certo da un’amministrazione di improntata al “Berlusconismo” tutta feste, bellezza, vanità e immagine non c’è impegno per gli anziani, non rispettano questi canoni è quindi è bene non mostrarli, tanto muoiono presto e non votano!

 Che dire, forse il loro massimo impegno ecologista ed estetico è stato smantellare il “Pallone Geodetico”, sostituirlo con una “bellissima antenna della Ericsson” e tenere i mezzi comunali a deteriorarsi all’aperto pagando addirittura l’affitto del terreno per ospitarli.

 A voi cari concittadini la sentenza per noi il voto da assegnare è uno bello ZERO

Invia una Risposta