2012
11
May

IL DISFATTISTA

L’ex premier Silvio Berlusconi sul sito web ragionpolitica.it ha definito l’Italia come “un Paese ingovernabile”.
Bisogna constatare che, mentre il Paese stringe i denti e fa sacrifici per venire fuori dalla crisi, circola per le nostre strade un disfattista incosciente che sparge il veleno della sfiducia.
Sono ingiustificabili le ragioni che possono spingere un personaggio come Berlusconi, ancora molto influente e nel pieno nelle sue responsabilità politiche, a trinciare con noncuranza questi giudizi di mussoliniana memoria sul nostro sistema istituzionale: sarà pieno di difetti ma un politico che ama il proprio Paese deve lavorare a migliorarlo, non contemplarne cupamente i limiti.
Proprio per lasciarci alle spalle climi e personaggi di questo tipo dobbiamo impegnarci allo spasimo per cambiare le cose in questo Paese, rinnovare la classe dirigente che ha deluso o tradito le attese, e fare dell’Italia un Paese finalmente e semplicemente normale.
 

 

Invia una Risposta